La macchia d’inchiostro. Testo per il teatro (1976)

Curatori: Arnaldo Picchi
pp. 182

Uscita: 2006
Collana: Teatro – 6

 

Quarto e ultimo volume che raccoglie i testi teatrali di Roberto Roversi. Assolutamente inedito e scritto negli anni Settanta, presenta una storia basata sulle vicende di Paul-Louis Courier de Méré, ufficiale napoleonico, ellenista e scrittore francese a cavallo fra Sette e Ottocento. Il 1798, anno in cui inizia la pièce, è l’anno in cui Courier, tenente dell’artiglieria a cavallo dell’armata napoleonica, arrivò in Italia per la prima volta per mettersi agli ordini del generale Eblé, e soprintendere alla fabbricazione delle palle da cannone. Il testo narra della vita di Courier, delle sue vicissitudini in Europa e in Italia: cavaliere solitario e drammatico dall’avversa fortuna cui capitò un infortunio che risuonò per l’Europa intera, una macchia sul codice Laurenziano di Longo Sofista...

Informazioni aggiuntive

Letto 4331 volte Ultima modifica il Giovedì, 23 Maggio 2013 09:57
Altro in questa categoria: Unterdenlinden »