Nuvolari

Nuvolari è basso di statura,

Nuvolari è al di sotto del normale

Nuvolari ha cinquanta chili d’ossa

Nuvolari ha un corpo eccezionale

 

Nuvolari ha le mani come artigli,

Nuvolari ha un talismano contro i mali

Il suo sguardo è di un falco per i figli,

i suoi muscoli sono muscoli eccezionali!

 

Gli uccelli nell’aria perdono l’ali

quando passa Nuvolari!

Quando corre Nuvolari

mette paura

perché il motore è feroce

mentre taglia ruggendo la pianura;

Gli alberi della strada

strisciano sulla biada,

sui muri cocci di bottiglia

si sciolgono come poltiglia,

tutta la polvere è spazzata via

 

Quando corre Nuvolari, quando passa Nuvolari,

la gente arriva in mucchio e si stende sui prati,

quando corre Nuvolari, quando passa Nuvolari,

la gente aspetta il suo arrivo per ore e ore

e finalmente quando sente il rumore

salta in piedi e lo saluta con la mano,

gli grida parole d’amore,

e lo guarda scomparire

come guarda un soldato a cavallo,

a cavallo nel cielo di aprile

 

Nuvolari è bruno di colore

Nuvolari ha la maschera tagliente

Nuvolari ha la bocca sempre chiusa,

di morire non gli importa niente

 

Corre se piove, corre dentro al sole

Tre più tre per lui fa sempre sette

Con l’Alfa rossa fa quello che vuole

dentro al fuoco di cento saette

 

C’è sempre un numero in più nel destino

quando corre Nuvolari

Quando passa Nuvolari

ognuno sente il suo cuore è vicino

In gara Verona è davanti a Bordino

con un tempo d’inferno,

acqua, grandine e vento

pericolo di uscire di strada,

ad ogni giro un inferno

ma sbanda striscia è schiacciato

lo raccolgono quasi spacciato

 

Ma Nuvolari rinasce come rinasce il ramarro

batte Varzi e Campari,

Borzacchini e Fagioli

Brilli-Peri e Ascari

 

 

Informazioni aggiuntive

  • Tipologia di testo: testi di canzoni
  • Anno: 1976
  • Stato: incisa
  • Album: Automobili
  • Interpreti: Lucio Dalla
Letto 3320 volte Ultima modifica il Venerdì, 01 Marzo 2013 14:14