Millenovecentonovantaniente

(Roberto Roversi, Gaetano Curreri, Andrea Fornili)

 

Al sabato sera balliamo

sopra un carro armato

distrutto dalla guerra

non c’è terra che possa contenere

quei tuoi occhi dolci

di ragazza

e la mia voglia di partire.

 

Anche se il cielo è nero

io voglio il mondo sì

lo voglio tutto intero

anche se il cielo è nero

io voglio il mondo sì

lo voglio tutto intero

shadow way…

 

Dammi il guanciale del tuo corpo

senza ombra

in questa notte pazza

che pesa come una montagna

nel cielo gridano astronauti dimenticati

e la notte di sabato si chiude

sopra il mondo che è impazzito.

 

Anche se il cielo è nero

io voglio il mondo sì

lo voglio tutto intero

anche se il cielo è nero

io voglio il mondo sì

lo voglio tutto intero

shadow way…

 

Non è più il tempo degli angeli

sono i diavoli che ridono

padroni delle nostre giornate

aspettami che arrivo

correndo a piedi nudi

sull’autostrada

bada c’è un posto anche per te

nel mio primo volo

allungami le mani

le tue mani

non sono solo

se tu sei con me se tu sei con me…

 

Anche se il cielo è nero

io voglio il mondo sì

lo voglio tutto intero

anche se il cielo è nero

io voglio il mondo sì

lo voglio tutto intero

shadow way…

 

Informazioni aggiuntive

  • Tipologia di testo: testi di canzoni
  • Anno: 1997
  • Stato: incisa
  • Album: Dammi 5 minuti
  • Interpreti: Stadio
Letto 2196 volte